Regina Elena

Il 28 novembre 1985 veniva fondato a Montpellier il primo nucleo dell’Associazione Internazionale Regina Elena, che ha costruito un monumento dedicato alla “Regina della Carità”, inaugurato il 25 novembre 1989 da Giovanna di Savoia, Regina Madre dei Bulgari, e da Nicola Petrovic Njegosh del Montenegro, alla presenza di oltre un migliaio di partecipanti dei quali 250 italiani. Nel 30° anniversario dell’evento sono state aperte oggi le celebrazioni in ricordo della Regina Elena a Parigi, Montpellier e Nizza, che si concluderanno il 28 novembre, iniziando dal Santuario di Vicoforte e concludendosi a Napoli, città della quale Elena del Montenegro fu la prima Principessa (dal suo matrimonio il 24 ottobre 1896), con una solenne S. Messa celebrata nella Basilica Reale Pontificia di S. Francesco da Paola, di fronte a Palazzo Reale.

Su richiesta di S.A.R. il Principe Sergio di Jugoslavia, quest’anno i festeggiamenti e la deposizione di corone e di fiori sono state annullate, a favore di aiuti concreti all’infanzia curda e siriana ed alle popolazioni alluvionate.

Roma

Commemorazione dei caduti della battaglia di Culqualber, che valse la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare alla Bandiera dell’Arma dei Carabinieri

 

Roma

Commemorazione della nascita della Principessa Mafalda di Savoia-Assia, nata a Roma il 19 novembre 1902 e deceduta nel campo di sterminio di Buchenwald il 28 agosto 1944

Inaugurazione della mostra Vittorio Emanuele di Savoia, figlio, padre e nonno, organizzata con l’Associazione Amici del Museo dei Granatieri di Sardegna, presso il Museo storico dei Granatieri di Sardegna nel 150° anniversario della nascita del terzo Re d’Italia

S. Messa in suffragio del Cardinale Andrea Cordero Lanza di Montezemolo, Arciprete emerito della Basilica Papale di San Paolo fuori le Mura, XXXI Premio della Carità “Regina Elena”, richiamato a Dio il 19 novembre 2017; figlio della M.O.V.M. Colonnello Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo, fondatore e Capo del Fronte Militare Clandestino di Roma, fucilato dai nazisti alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944

 

Roma

Commemorazione del defunto Patrono, S.E.R. Mons. Jules Mikhael Al Jamil, Arcivescovo di Tikrit dei Siri, Vescovo Ausiliario di Antiochia dei Siri (Libano) e Procuratore Patriarcale presso la Santa Sede, Membro della Congregazione delle Cause dei Santi, nato a Karakosh nel governatorato di Mosul (Iraq) il 18 novembre 1938