Mostar (Bosnia)

Il 9 novembre 1993 veniva abbattuto il Ponte Vecchio di Mostar, costruito tra il 1557 e il 1566.

Il 29 marzo 2012 il Re di Spagna Juan Carlos ha svelato una targa che ricorda i 22 soldati spagnoli caduti nel corso dei vent’anni di impegno militare di Madrid in Bosnia-Erzegovina, inaugurando la ricostruita piazza di Spagna, prima di recarsi al nuovo “Vecchio ponte”, inaugurato nel 2004.

Oggi, l’associazione ha organizzato la sua 454^ Tavola rotonda internazionale sulla pace a Mostar. Molte autorità e personalità hanno aderito all’iniziativa.

Patrica (FR)

L’associazione ricorda che 40 anni fa, a Patrica (FR) l’8 novembre 1978, il procuratore presso il Tribunale di Frosinone, Dr. Fedele Calvosa, fu ucciso mentre si stava recando in ufficio, con l’agente Pagliei e Luciano Rossi. L’attentato fu rivendicato e addebitato dagli inquirenti all’organizzazione “Formazioni Comuniste Combattenti” che, in collegamento con “Prima Linea” e le Br, conduceva una feroce campagna contro le forze dell’ordine ed i magistrati.

Modena

S. Messa in suffragio dei Caduti di tutte le guerre e degli atti di terrorismo, di Marta Bluotto (+ 03.11.2016) e del socio onorario Cav. Gr. Cr. Ing. Gherardo Balbo, Conte di  Castelgentile, di Migliandolo e di Vinadio (nato il 4 novembre 1928 a Torino).

 

Torino

158^ Giornata azzurra

 

La 158^ Giornata azzurra dell’Associazione Internazionale Regina Elena Onlus si è svolta a Torino con un solenne omaggio ai Caduti della IV Guerra d’Indipendenza italiana, svoltasi nella I Guerra Mondiale, in particolare presso il Sacrario della Gran Madre, che custodisce le spoglie di 4 mila soldati torinesi caduti durante Grande Guerra. E’ seguita una S. Messa di suffragio nella chiesa della Gran Madre di Dio.