Ricordo

Oggi ricordiamo dei quattro capitani piloti scomparsi nei cieli ascolani il 19 agosto 2014 sui Tornado: Alessandro Dotto, Paolo Piero Franzese, Giuseppe Palminteri, Mariangela Valenti.

 

Mattmark (Svizzera)

Il 30 agosto 1965, nell’Alto Vallese, 2 milioni di metri cubi di ghiaccio e detriti si staccarono dal ghiacciaio Allalin, travolgendo in meno di 30 secondi le baracche, la mensa e le officine del cantiere di Mattmark. Il crollo provocò la morte di 88 persone, di cui 56 italiane, 23 svizzere, 4 spagnole, 2 tedesche, 2 austriache e 1 apolide). La catastrofe di Mattmark segna indelebilmente la recente storia migratoria della Svizzera.

Per la prima volta i migranti muoiono sul luogo di lavoro accanto a lavoratori svizzeri.

 

Mattmark

A Sedico (BL), commemorazione della tragedia della diga di Mattmark, con S. Messa in suffragio delle 56 vittime italiane e deposizione di una corona al Monumento dei Caduti sul Lavoro e in Emigrazione.

 

Parigi

Come ogni anno, in occasione della ricorrenza di Sant’Elena la delegazione francese organizza un incontro delle famiglie con i bambini; appuntamento 2019 al Jardin du Luxembourg.

 

Capanna Regina Margherita

Il rifugio montano Regina Margherita fu inaugurato nel 1893.

Il 18 e il 19 agosto vi aveva pernottato la prima Regina d’Italia, alla quale è dedicato.

Il 2 ottobre 2007, il Presidente Internazionale dell’Associazione Internazionale Regina Elena accompagnato dagli allora Sindaci di Piedicavallo (BI) e Roasio (VC), con la fascia tricolore, ha lanciato un solenne appello per la pace ai Capi di Stato ricordato con un’incisione su targa bronzea (del peso di 28 kg) collocata all’interno del Rifugio intitolato alla sua bisavola.