147^ Giornata azzurra

La Giornata Azzurra si è svolta in provincia di Modena, con 53 insegnanti di diverse regioni italiane, dal Piemonte alla Campania. Ha avuto inizio con la visita al patrimonio dell’Unesco nel capoluogo, fondato nel 183 a.C., come colonia di diritto romano, e dal 1598 al 1859 capitale del Ducato di Modena e Reggio. Antica sede universitaria ed arcivescovile, il suo Palazzo Ducale fu sede già nel 1859 della Scuola militare dell’Italia centrale del Regno di Sardegna, evolutasi nei decenni fino a divenire nel 1947 Accademia Militare dell’Esercito e dell’Arma dei Carabinieri. Quindi una visita agli stupendi musei, in particolare la Galleria estense, prima di una colazione tradizionale.

Il pomeriggio è stato dedicato alle eccellenze tecnologiche, Ferrari e Maserati, prima di concludere con quelle eno-gastronomiche.

Cordoglio

Funerale di S.A.R. il Principe Michele di Borbone di Parma, consorte del nostro Presidente onorario internazionale, presso la Cattedrale di Saint-Louis des Invalides, a Parigi.

Commemorazione

Brigadiere del Corpo Forestale dello Stato Felice Cottignoli, nato a Benevento il 10 luglio 1938 e deceduto a Sezze (LT) il 12 luglio 1973.

Motivazione della Medaglia d’oro al valor civile alla memoria: “Portatosi coraggiosamente lungo le pendici di una collina in fiamme per contenere l’impeto dell’incendio e scongiurare l’imminente grave pericolo per alcune case rurali, non cessava di prodigarsi infaticabilmente nelle rischiose operazioni di spegnimento, se non quando, investito da un’improvvisa fiammata, rimaneva vittima del suo generoso altruismo. Luminoso esempio di incondizionata dedizione al dovere e di operante solidarietà umana. Sezze (Latina),12 luglio 1973”.

Firenze

Questa mattina è stata inaugurata una targa per ricordare Mario Del Monaco sulla facciata della casa in cui nacque il 27 luglio 1915 (via Ricasoli 15). Alla cerimonia era presente il figlio del tenore Claudio Del Monaco.

Cordoglio

L’associazione esprime profondo cordoglio per la morte di Maurizio Giordano, Caporal Maggiore scelto in forza al Centro Addestramento Alpino di Courmayeur, coinvolto in un incidente mortale, alla conquista della vetta del Gasherbrum IV (7.925 metri), in Pakistan. Ai familiari giungano le nostre condoglianze e la nostra solidarietà, che estendiamo all’Esercito ed alle donne ed agli uomini del Centro Addestramento Alpini che contribuiscono a mantenere alto il ruolo delle professioni di montagna e dell’alpinismo.

Commemorazione

L’Agente della Guardia di Finanza Giorgio Ardizzone, nato ad Alcamo il 25 aprile 1947 e deceduto a Como l’11 luglio 1969, faceva parte di una pattuglia in servizio anticontrabbando, che aveva istituito un posto di blocco sulla provinciale Bizzarone – Valmorea. La pattuglia intimò l’alt ad un’autovettura il cui conducente repentinamente accelerò, travolgendo deliberatamente il finanziere Ardizzone.

Massarosa (LU)

Incontro a cura del Direttore del Museo archeologico Massaciuccoli, Archeologo Stefano Genovesi, sulle vicende della famiglia dei Venulei Aproniani, in particolare dell’ultimo discendente Lucius Venuleius Montanus, al quale si deve all’inizio del I sec. d. C., la costruzione della villa.