Archivi del mese: agosto 2017

21 agosto 2017: cordoglio e solidarietà

Abbiamo appreso con dolore la notizia del terremoto che ha colpito Ischia, in particolare i comuni di Casamicciola e Lacco Ameno. L’associazione ha espresso il cordoglio per le vittime, la solidarietà per i feriti e la vicinanza agli sfollati ed alla popolazione colpita dal sisma. Un particolare ringraziamento va alla Protezione Civile, ai Vigili del Fuoco, alle Forze dell’ordine ed a tutti coloro che si stanno prodigando con velocità,    abnegazione e professionalità per l’opera di soccorso.

Come sempre a fianco delle forze impegnate nei soccorsi, l’associazione si è subito messa a disposizione delle autorità.

 

18 agosto 2017: cordoglio e solidarietà

Noi siamo con le vittime di Barcellona e della Finlandia e del più omesso Burkina Faso.

Non è dato sapere, nelle occulte trame del terrore, a cosa si debba questo nuovo sussulto omicida. Quel che è certo è unicamente il sangue innocente. La giustificazione che ai sicari viene fornita non ha ovviamente un fondamento plausibile per chi coltivi in sé valori umani. Essi incarnano la disumanità di cui accusano i poteri considerati dominanti; oltre che essere strumenti di giochi incontrollabili.
 

Solennità dell’Assunta

In questi giorni di vacanza, per molti – purtroppo non tutti – è giusto che si metta in disparte ciò che ogni giorno ci assorbe completamente e, nel riposo, si ritrovi ciò che davvero conta nella vita, in modo che nella serenità si possa discernere ciò che va coltivato e ciò che, forse, va corretto.

Il chiasso che il mondo crea attorno a noi, il più delle volte è solo una distrazione. Tutti sentiamo l’asprezza della vita che, a volte, è come una traversata burrascosa sul mare dell’esistenza. La famiglia, il lavoro, i genitori anziani, i bambini piccoli, le malattie, le difficoltà, le incomprensioni e tante altre situazioni ci fanno sentire a volte “le ossa rotte”. L’aria, il sole, il mare, la montagna, la campagna, le terme inducono a pensare agli ammalati ed ai sofferenti; di conseguenza, riflettere sull’importanza della salute fisica che, pur così fragile, è indispensabile al compimento del quotidiano.

Nei periodi di vacanza, di onesto e legittimo svago, possiamo immergerci nella natura, per ritrovarvi la serenità, la calma, l’armonia interiore per affrontare settembre. Un luogo ideale è Valdieri, che ci accoglierà sabato 19 alle Terme per una serata letteraria e domenica 20 agosto per la 28^ volta nella stupenda pineta di Sant’Anna per festeggiare Sant’Elena.

Cordiali saluti.

Ilario Bortolan

Assunta